Come risolvere i problemi 'BSOD' della schermata blu della morte su Windows.

Come risolvere i problemi 'BSOD' della schermata blu della morte su Windows.

Gli errori Blue Screen (noti anche come 'Blue Screen Of Death' o 'BSOD' o 'errori STOP') sono i problemi più difficili da risolvere in Windows, perché la maggior parte delle volte i problemi BSOD si verificano improvvisamente, quando il sistema si arresta in modo anomalo e senza alcuna ragione ovvia(ad es. dopo una modifica hardware o software o ogni volta che si tenta di avviare un'applicazione specifica).

Schermo blu della morte

Gli errori BSOD sono comunemente causati da malfunzionamenti hardware: RAM, HDD o VGA difettosi, alimentazione (PSU) difettosa o surriscaldamento. Negli altri casi, i problemi con la schermata blu possono essere causati da un driver di dispositivo errato o danneggiato, problemi di overclocking o infezioni da malware.



Questo tutorial contiene istruzioni dettagliate su come risolvere i problemi BSOD (Blue Screen Of Death).

Come risolvere i problemi BSOD su Windows 10, 8.1, 8, 7 o Vista.

Importante: Prima di continuare a risolvere i problemi BSOD seguendo i metodi indicati di seguito:

uno. Scollega tutti i dispositivi esterni collegati dal sistema (ad es. disco USB, disco flash, stampante, ecc.)

Due. Assicurarsi che non hai cambiato il tuo software o hardware : Se hai recentemente modificato l'hardware sulla tua macchina (ad es. hai aggiunto più RAM, o hai cambiato la scheda VGA), o hai installato un nuovo driver del dispositivo hardware o un nuovo software (ad es. Antivirus), allora, probabilmente, questo è la ragione del problema BSOD.

3. Assicurati che il tuo computer non si surriscaldi. Verifica che la temperatura hardware del tuo sistema (CPU, memoria, GPU) sia normale e non si surriscaldi. Per questa attività è possibile utilizzare il Monitor HWMID CPU utilità. Se il tuo sistema si sta surriscaldando, pulisci il computer dalla polvere rimasta all'interno per evitare temperature elevate e problemi operativi. Il modo migliore per farlo è utilizzare un potente aeratore. Assicurarsi inoltre che il flusso d'aria verso l'esterno non sia impedito.

Quattro. Assicurati che la RAM e l'HDD (disco rigido) siano integri: Molte volte i problemi della schermata blu sono causati da una memoria (RAM) o un disco rigido difettosi (difettosi). Quindi, procedi e diagnostica la memoria e il disco rigido del tuo sistema per problemi hardware seguendo le istruzioni in questi tutorial:

  • Come diagnosticare il disco rigido (HDD) per problemi hardware.
  • Come diagnosticare la memoria (RAM) del tuo computer per problemi.


Nota 1.I metodi seguenti possono essere applicati solo se è possibile avviare Windows 'Normalmente' o in 'Modalità provvisoria' o in 'Modalità provvisoria con rete'.
– Se hai riscontrato un loop BSOD e non riesci ad avviare Windows normalmente (o in modalità provvisoria), l'unica opzione che hai per risolvere il problema della schermata blu è utilizzare la funzione 'Ripristino configurazione di sistema' per ripristinare il tuo sistema su un stato di lavoro precedente.

    Per avviare Ripristino configurazione di sistema:

- In Windows 7 & Visualizzazione , premi il F8 chiave, per accedere a Opzioni di avvio avanzate e poi scegli Riparazione Il tuo computer .* Quindi segui le istruzioni sullo schermo per ripristinare il computer a uno stato precedente .

*Suggerimento:Prima di provare l'opzione di riparazione, provaci e seleziona il 'L'ultima buona configurazione conosciuta ' opzione.

- In Windows 10, 8, 1 e 8 : In queste edizioni di Windows, non è possibile utilizzare il menu 'F8' – Opzioni di avvio avanzate – se Windows si arresta in modo anomalo immediatamente. In questo caso, prova a scollegare immediatamente il computer dalla presa di corrente (se sei un proprietario di laptop rimuovi anche la batteria) e quindi riaccendi il computer. Normalmente si avvierà in modalità di riparazione. In caso contrario, è necessario avviare il computer da un supporto di installazione (ripristino) di Windows per ripristinare il computer a uno stato di lavoro precedente.

Nota 2.Se nessuno dei metodi seguenti risolve il problema BSOD, puoi trovare ulteriori istruzioni in questo articolo: Come risolvere i problemi BSOD dalla schermata blu e dalle informazioni MiniDump.

Soluzioni comuni per risolvere Blue Screen – BSOD – Problemi.
Metodo 1: scansiona il tuo computer alla ricerca di virus e malware.
Metodo 2: eseguire un avvio pulito di Windows.
Metodo 3. Utilizzare lo strumento SFC Scannow per riparare i file di sistema di Windows.
Metodo 4. Disinstalla e reinstalla i driver di dispositivo essenziali .
Metodo 5. Disinstallare il software antivirus/di sicurezza .
Metodo 6. Ripristina Windows a uno stato di lavoro precedente.
Altri metodi per risolvere i problemi BSOD.

Metodo 1: scansiona il tuo computer alla ricerca di virus e malware per correggere BSOD.

Importante: Prima di seguire il resto dei passaggi, assicurati che il tuo computer sia pulito al 100% da programmi dannosi come rootkit, malware o virus. Per eseguire questa attività, segui i passaggi da questo Scansione rapida del malware e guida alla rimozione .

Dopo aver controllato/ripulito il tuo computer dai virus, prova ad avviare Windows normalmente. Se il problema BSOD persiste, passare al metodo successivo.

Metodo 2. Eseguire un avvio pulito per risolvere BSOD.

Il metodo successivo per risolvere i problemi BSOD è disabilitare tutti i servizi non Microsoft che vengono eseguiti automaticamente all'avvio di Windows. Fare quello:

1. Premere il finestre + R tasti per caricare il Correre la finestra di dialogo.
2. Digitare msconfig per aprire l'utilità di configurazione del sistema e premere accedere .

correggere l'errore di arresto bsod

3. In Servizi scheda controllo il Nascondi tutti i servizi Microsoft casella di controllo .

avvio pulito

Quattro. premi il Disabilitare tutto pulsante, per disabilitare tutti i servizi non Microsoft a partire dall'avvio di Windows.
5. Clic OK per applicare le modifiche e ricomincia normalmente il tuo computer.

avvio pulito di Windows

6. Dopo il riavvio:

io. Se riesci a lavorare con il tuo computer normalmente e senza errori BSOD, apri il file Configurazione di sistema utilità di nuovo e abilitare uno per uno i servizi disabilitati fino a scoprire quale causa il problema della schermata blu.

ii. Se il problema BSOD persiste, passare al metodo successivo.

Metodo 3. Utilizzare SFC Scannow per riparare i file di sistema di Windows.

Eseguire lo strumento Controllo file di sistema (SFC) per correggere file e servizi danneggiati di Windows. Fare quello:

uno. Aprire un prompt dei comandi con privilegi di amministratore.

  • In Windows 7 & Visualizzazione , vai a Inizio > Tutti i programmi > Accessori. Quindi fare clic con il pulsante destro del mouse su Prompt dei comandi e scegli Esegui come amministratore .
  • In Windows 10, 8.1 e 8: Fare clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Start di Windows prompt dei comandi (amministratore)e seleziona Prompt dei comandi (amministratore)

    sfc snannow

Due. Nella finestra dei comandi, digita il seguente comando e premi accedere .

  • SFC/SCANNOW

disabilitare il registro dei difensori

3. Aspetta e non usare il tuo computer fino a strumento SFC controlla e corregge i file o i servizi di sistema danneggiati.
Quattro. Al termine dello strumento SFC, riavviare il tuo computer e controlla se il problema BSOD persiste. Se sì, continua con il metodo successivo.

Metodo 4. Disinstalla e reinstalla i driver di dispositivo essenziali.

Disinstalla e quindi reinstalla alcuni driver di dispositivo essenziali sul tuo sistema, per scoprire se qualcuno di essi causa il problema BSOD. I driver di dispositivo che la maggior parte delle volte causano problemi con la schermata blu sono i seguenti:

      1. Driver della scheda video
      2. Driver dell'adattatore wireless
      3. Driver dell'adattatore Ethernet

Per svolgere questo compito:

1. Disinstallare il primo driver di dispositivo dall'elenco sopra.
2. Riavvia il computer.
3. Scaricare il driver più recente per il dispositivo dal sito Web del produttore. *
4. Riavvia di nuovo il computer.
5. Dopo il riavvio, controlla se il tuo computer funziona normalmente senza errori BSOD. In caso contrario, procedere e disinstallare il driver successivo menzionato nell'elenco sopra.

* Nota:In alcuni casi, specialmente per le schede video, è meglio scaricare un driver di dispositivo più vecchio e più stabile per il tuo hardware.

Metodo 5. Disinstallare il software antivirus/di sicurezza.

Disinstalla qualsiasi software di sicurezza o antivirus installato sul sistema. Nel caso in cui utilizzi Microsoft Security Essentials (Windows 7 o Vista) o Windows Defender (Windows 10 o 8), come programma antivirus, impedire l'avvio del servizio corrispondente all'avvio di Windows utilizzando il registro di Windows. Fare quello:

uno. Avvia il tuo computer Modalità sicura .
Due. premi il finestre + R tasti per caricare il Correre la finestra di dialogo.
3. Tipo regedit per avviare l'editor del registro di Windows e fare clic su OK .

disabilitare il registro degli elementi essenziali

Quattro. Passare alla chiave corrispondente in base al programma antivirus MS in uso:

    Microsoft Essentials
    • HKEY_LOCAL_MACHINESYSTEMCurrentControlSetServicesMsMpSvc
    Windows Defender
    • HKEY_LOCAL_MACHINESYSTEMCurrentControlSetServicesWinDefend

5. Nel riquadro di destra, fare doppio clic per aprire il file Inizio valore.
6. Controllo Decimale e modificare i dati del valore da 2 a 4 e fare clic OK . *

* Valori possibili dello stato del servizio:

0 = avvio
1 = Sistema
2 = Automatico
3 = Manuale
4 = Disabilitato

rstrui

7. Riavvia il tuo computer e accedi a Windows normalmente.

io. Se puoi lavorare con il tuo computer normalmente e senza problemi di BSOD, reinstalla il software antivirus o usa un altro programma per la tua protezione.

ii. Se il problema BSOD persiste, passare al metodo successivo.

Metodo 6. Utilizzare Ripristino configurazione di sistema per ripristinare Windows a un punto di ripristino precedente.

In alcuni casi gli errori della schermata blu iniziano a comparire dopo un aggiornamento di Windows o dopo un aggiornamento automatico del driver hardware. In questi casi il metodo più affidabile per risolvere i problemi BSOD è ripristinare il sistema a uno stato di lavoro precedente. Fare quello:

uno. premi il finestre + R tasti per caricare il Correre la finestra di dialogo.
Due. Nella casella 'Apri' digitare rstrui (o rstrui.exe ) per avviare l'utilità Ripristino configurazione di sistema e premere OK .

ripristino del sistema

3. Premere Prossimo alla prima schermata.
4. Selezionare il punto di ripristino consigliato o controllare il Mostra più punti di ripristino opzione, per scegliere un punto di ripristino diverso (più vecchio) e premere Prossimo .

5. Segui le istruzioni sullo schermo e attendi fino a quando Windows non ripristina il computer alla data/ora scelta.
6. Al termine del processo di ripristino, il sistema verrà riavviato.
7. Se il Ripristino configurazione di sistema è stato completato correttamente, il problema BSOD probabilmente scomparirà.

Altri metodi per risolvere i problemi BSOD.

1. Installa tutti gli aggiornamenti importanti di Windows.
2. Installare i driver più recenti per tutti i dispositivi periferici (stampante, scanner, ecc.)
3. Eseguire il backup dei file ed eseguire un'installazione pulita di Windows.
4. Se sei un utente più avanzato e desideri continuare la risoluzione dei problemi BSOD, segui le istruzioni in questo articolo per scoprire quale file, modulo o driver causa l'errore di crash BSOD: Come risolvere i problemi della schermata blu leggendo le informazioni su BSOD e MiniDump .

Questo è tutto!

Stiamo assumendo